« Rêves d’été » – (Sogni d’estate)

Amore versus Gravità – un romanzo aereo narrato attraverso l’arte dell’acrobazia

Rêves d’été è uno spettacolo d’eccezione. Sia per lo straordinario livello tecnico dei due artisti che per l’intensità con cui interpretano i loro personaggi. Un melodramma appassionato che dosa saggiamente circo e teatro, tecniche strabilianti e poesia”M. Scotton

Che cosa accadrà quando sentiamo che ogni giorno che passa diventa sempre più pesante, ma la paura del cambiamento sembra esserlo ancora di più? Un giorno lei decide di fare un passo importante ed andare via, lasciando lui. Ma è ben lontana dall’immaginare che, cercando di scappare, si troverà sempre più faccia a faccia a se stessa, a lui e ai loro sogni …


Suspense appesa a un filo: teatro, emozioni dinamiche, acrobazie aeree su corda liscia e tessuti con mano a mano. Il linguaggio del corpo che spicca il volo con « Rêves d’été » (Sogni d’estate), uno spettacolo onirico per grandi e piccini.

“Rêves d’été” è uno spettacolodi  circo contemporaneo che combina teatro fisico e acrobazia. Lo spettacolo è stato concepito per essere presentato tanto in sala come in strada.

Per maggiore informazioni SCARICARE Scheda tecnica e artistica “Sogni d’estate – circoPitanga

Durata: 25 / 45 / 60 min
Pubblico: per tutti
Direzione artistica: MiloeOlivia
Adattamento sala: Yevgeni Mayorga
Di e con Loïse Haenni & Oren Schreiber
Tecniche: Solo corda e tessuto, Duo corda e tessuto, Mano a mano acrobatico

Ciò che rende Rêves d’été, una storia profondamente romantica è certamente legato al suo nucleo narrativo. Questo spettacolo è stato davvero un sogno divenuto realtà: per i due protagonisti che sono stati in grado di cambiare la loro vita, osando intraprenderne una nuova, completamente sconosciuta, quella del circo e della scena. Così anche la struttura dello spettacolo è andata gradualmente cambiando durante i primi due anni dalla sua presentazione. MiloeOlivia, due artisti e che lavorano a Torino, l’hanno ripreso nel 2011 per approfondire la recitazione e perfezionare la drammaturgia. Due anni dopo l’adattamento teatrale è stato realizzato col regista Yevgeni Mayorga a Valencia in Spagna. Lo spettacolo si gode come un sogno d’estate !